Una nuova intelligenza tra di noi, arriva Pirelli Connesso

La nota industria italiana ha sviluppato una nuova ruota, capace di rilevare e di inviare notifiche circa il proprio stato d’integrità al device dall’automobilista
Alla scorsa edizione al Salone dell’auto di Ginevra, il brand ha presentato un nuovo tipo di camera d’aria di fascia alta che, attraverso un sensore di circa un centimetro quadrato denominato “Cyber Tyre”, manda informazioni al cellulare, notificando eventuali problemi.

Il sistema di rivelazione delle complicazioni, in una prima versione, invia i dati di usura degli pneumatici, alla pressione interna, alle condizioni della strada e alla temperatura del copertone, al cloud della Pirelli che, dopo aver elaborato i dati, li rinvia al conducente attraverso un’app installata sul dispositivo del possessore delle gomme che dovranno essere registrate al momento della fabbricazione, rendendo così la percorrenza molto più sicura.

Importante sono le informazioni riguardanti l’usura e la pressione affinché chi guida sappia quando sia necessario sostituirle, indicando, attraverso un sistema di geolocalizzazione, l’autofficina più vicina alla posizione della vettura.
Quest’app, inoltre, sarà utilizzata anche come manometro quando si dovranno gonfiare le ruote, così da non dover aspettare il raffreddamento delle ultime. In più la Pirelli sta sviluppando un aggiornamento dell’applicazione per gestire l’assetto del veicolo. L’incontro tra meccanica ed elettronica ha reso lo pneumatico sempre più protagonista della sicurezza, rappresentando di fatto l’unica interfaccia tra il guidatore, la vettura e la strada.

Il Cyber Tyre (https://www.pirelli.com/tyre/it/it/news/2014/10/15/pirelli-cyber-tyre-il-sensore-nella-gomma-che-legge-la-strada-e-previene-i-pericoli/) consente al cruise control e ai sistemi di frenata assistita di reagire tenendo conto anche del grip effettivo di quel momento e delle reali condizioni del fondo stradale.
Un’altra novità presentata al Salone dell’auto di Ginevra dalla Pirelli sono le ruote colorate, introdotte per dare un tocco in più alle auto più prestigiose.
Questo nuovo modello di ruote, battezzate come “P Zero”, sono in grado di preservare la brillantezza e l’integrità del colore nelle normali condizioni d’uso attraverso una speciale protezione che evita le screpolature della pittura; i colori disponibili al lancio sono il giallo, il rosso, il bianco e l’argento ma si sta pensando di aggiungere nuovi toni alla gamma già disponibile.
La distribuzione di questi particolari copertoni per i clienti “prestige” – Lamborghini, Bentley, McLaren, Porsche, Ferrari, Aston Martin – inizierà quest’estate negli Stati Uniti e sarà, poi, allargata ai rivenditori dell’Est.

Un pensiero riguardo “Una nuova intelligenza tra di noi, arriva Pirelli Connesso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *